Calabria7

Coronavirus, la Calabria spera con la Madonna: preghiera virale sui social

coronavirus preghiera alla madonna

Oltre 300.000 fedeli “digitali” hanno consultato su Facebook una preghiera alla Madonna della Catena di Dinami (Vibo Valentia) per invocare la sconfitta del coronavirus.

Lo rende noto il sito della Conferenza episcopale calabra www.calabriaecclesia.org. “Oggi come ieri, soprattutto in questo periodo ‘segnato dalla sofferenza, dall’ansia e dalla morte’,  si manifesta – si legge – la grande devozione verso la Vergine Maria. Ne è prova, fra le tante, la vicenda legata al ‘recupero’ di un’antica preghiera in lingua siciliana rivolta alla Madonna della Catena perché ‘possa incatenare questo male che si dimena…’, fatta propria da don Rocco Suppa, rettore del santuario omonimo di Dinami (Vibo Valentia).

Incaricato il padre domenicano, Giovanni Calcara di curarne una traduzione in italiano, la stessa preghiera veniva pubblicata il 13 marzo nella pagina Facebook del santuario, curata da Carmelo Casuscelli”. In tre settimane, riporta ancora il sito della Cec, “con sorpresa di molti, la preghiera sulla pagina Facebook è stata raggiunta da oltre 300.000 persone che, vogliamo sperare, ottengano da Dio ogni cosa necessaria per recuperare la salute del corpo, la speranza del futuro”. La stessa preghiera è stata diffusa anche dal settimanale mariano “Maria Con Te” pubblicato dalla casa editrice San Paolo.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, all’Unical didattica online e campus chiuso al pubblico

Antonio Battaglia

Assenteismo, la Corte dei Conti condanna sette dipendenti dell’Asp di Vibo

bruno mirante

Riapertura stadi? La soluzione del presidente del Coni Malagò

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content