Calabria7

Coronavirus: teste proveniente da Lodi, processo sospeso in Calabria

indagati comune reggio

Fuori programma oggi al Tribunale di Vibo Valentia dove si è registrata la sospensione di un processo e l’allontanamento di un teste dall’aula di udienza in quanto proveniente dal Lodigiano, zona vicina al focolaio del Coronavirus.

Appresa la circostanza, il giudice ha sospeso il processo mandando il verbale d’udienza alla Procura per ordinare il tampone da Coronavirus al teste il quale, però, nel frattempo si era già allontanato da solo dall’aula d’udienza al pari di tutti i presenti – fra pubblico, altri testimoni ed avvocati – appresa la circostanza. Dopo il “fuori programma”, però, le altre udienze sono riprese regolarmente. Resta da capire come il testimone sia potuto arrivare a Vibo Valentia provenendo dal Lodigiano senza avvertire le forze dell’ordine o le autorità sanitarie.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Calabria terra di mafia e terremoti”: è bufera su sito easyJet

Andrea Marino

Pasqua 2021, il messaggio dell’arcivescovo Bertolone e l’esempio di Rosario Livatino

Mimmo Famularo

Giornata dello sport a Pizzo

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content